Eventi, Gare, Life, News

Ultimi mesi intensi in casa Shingitai tra gare, stage e nuove cinture nere!

Calendario frenetico per la nostra società, che da settembre è stata protagonista di stage e gare, per poi concludere questo fine settimana con la celebrazione di sei nuove cinture nere!

Ma andiamo per ordine! Nell’ultimo weekend di settembre i nostri atleti, grandi e piccoli, hanno avuto la possibilità di allenarsi con due dei massimi esponenti del karate italiano: Sara Cardin e Rabia Jedoubi! Se per quest’ultimo, bronzo mondiale, è un graditissimo ritorno a solcare il nostro tatami, per Sara è stata invece la prima volta. L’atleta veneta non ha bisogno di presentazioni: karateka di caratura internazionale, campionessa mondiale e attualmente ricopre un ruolo di supporto al fianco di Giovanni Malagò, Presidente del CONI. L’allenamento di Rabia e Sara è stato motivo di grande crescita per tutti i nostri tesserati, in particolar modo per i cadetti Leonardo Malvaldi, Leonardo Spinesi, Francesco Fantini e Alessio Benotto, che il giorno seguente sono stati impegnati nelle qualificazioni ai Campionati Italiani: con prestazioni convincenti, tutti i nostri atleti tranne Alessio, protagonista di un sorteggio sfortunato, hanno strappato i pass per presentarsi due settimane dopo ai Nazionali al PalaPellicone!

In terra romana Leonardo S., Francesco e Leonardo M. hanno sfoderato prestazioni convincenti che però non si sono trasformate in medaglie. E’ stata comunque un’occasione importante per rendersi conto che la strada intrapresa negli allenamenti è quella giusta.

Un’altra trasferta ha poi interessato l’ultimo weekend di ottobre, nel quale Leonardo Spinesi, Francesco Fantini e Alessio Benotto si sono resi protagonisti all’Open del Monferrato, importante evento che prevede anche l’assegnazione di punteggi per il ranking di categoria. Purtroppo i nostri giovani atleti, anche a causa di qualche problema fisico intercorso nella settimana di preparazione all’Open, non sono riusciti ad esprimere tutto il loro potenziale. Nonostante ciò, l’esperienza ha sicuramente arricchito il loro bagaglio personale.

Novembre è stato poi interessato dall’Open di Campania e dal Campionato Italiano AICS, quest’ultimo svoltosi a Calenzano. A Eboli, la nostra società si è presentata ai nastri di partenza con ben 4 atleti: Andrea Falorni, Francesco Fantini, Alessio Benotto e Leonardo Spinesi. Tale manifestazione ha visto anche il debutto come tecnico di Arianna Falorni, figura rivelatasi fondamentale durante la giornata di gare. Nonostante il buon livello espresso dagli atleti rossocrociati, il loro percorso si è arrestato prima di aver avuto la possibilità di giocarsi le proprie carte per arrivare a medaglia. L’Open di Campania, da sempre caratterizzato da un parco partecipanti di assoluto spessore, rappresenta un appuntamento importante per tutte le società dello stivale e per lo Shingitai Pisa è stato motivo d’orgoglio poter schierare i propri atleti per la prima volta in questa competizione. Alessio, Andrea, Leonardo e Francesco sono tornati in Toscana consapevoli di essersi confrontati, non demeritando, con i pari età più forti della Nazione.

Il Campionato Italiano AICS è stata invece l’occasione per far assaporare agli atleti del nostro settore giovanile il profumo delle gare. Al sabato sono scesi sul tappeto Agata Agostini, Amanda Micchi, Edoardo della Latta e Christian Lugli. Per tutti i piccoli rossocrociati sono arrivate prestazioni di notevole spessore che hanno consentito a Christian e Edoardo di piazzarsi al terzo posto, mentre Amanda, in una categoria di altissimo livello, si è fermata ad un passo dal terzo gradino del podio. La domenica è stata poi la volta dei tre fratelli Falorni, Arianna, Andrea e Dario, che grazie ad un’ottima gestione degli incontri si sono rispettivamente piazzati terza, terzo e secondo. Nella categoria cadetti -63 kg si sono poi resi protagonisti Alessio Benotto, Francesco Fantini e Leonardo Benotto. I tre atleti, vincendo un incontro dopo l’altro, hanno chiuso la manifestazione con ottimi risultati: primo posto per Leonardo, terzo Alessio e quinto Francesco. Ritorno alle gare invece per Valentina de Stefano, che ha dato buona prova di sè vincendo il primo incontro e cedendo soltanto nel finale nel secondo. Grandi risultati anche per il settore kata, che ha partecipato all’evento schierando ben 5 atleti: Taddei Nicole, Sofia Barone, Flavia Battaglin, Iacopo della Mea e Asia Scarpellini. Debutto ufficiale in gara per la rossocrociata Nicole, che seppur arrivata da poco, dimostra sul tappeto grande impegno e notevoli margini di miglioramento; medaglie di bronzo invece per Sofia e Flavia. protagoniste della categoria kata esordienti. Ottimo secondo posto per Iacopo, che dimostra grande costanza ed impegno durante gli allenamenti, doti che non sono di certo mancate nemmeno ad Asia, piazzatasi al settimo posto in una categoria numerosa.

Dicembre si è poi aperto con la visita di un amico di lunga data della nostra società, il grande Maestro Junior Lefevre, che ha tenuto diverse sessioni di allenamento per tutti i nostri tesserati. Gli atleti più grandi hanno poi avuto la possibilità di apprendere e provare nuove tecniche e combinazioni in vista dell’impegno più importante dell’anno: la tappa di Youth League, nel circuito WKF, tenutasi a Jesolo. L’evento, che vede protagonisti i migliori giovani di tutto il mondo, è stato un duro banco di prova per i nostri Leonardo Spinesi, Alessio Benotto e Francesco Fantini, al loro debutto in una manifestazione così importante. Realisticamente parlando, il podio non poteva essere alla portata avendo di fronte pari età con maggiore esperienza in tali eventi, ma i tre rossocrociati hanno venduto cara la pelle dimostrando agli addetti ai lavori di aver le carte in regola per ritagliarsi un ruolo importante in manifestazioni come queste nei prossimi anni.

Ultimo capitolo di questo (non molto) breve riassunto, ma non meno importante dei precedenti, riguarda i tradizionali esami di cintura nera svoltisi questo fine settimana. Con estrema soddisfazione e orgoglio vi presentiamo le nuove cinture nere della nostra società: Aurora del Sarto, Debora Bommara, Francesco Fantini, Gino Briganti, Iacopo della Mea, Alessio Benotto, Leonardo Malvaldi e Leonardo Spinesi. Congratulazioni a tutti coloro che hanno sostenuto brillantemente l’esame!

[photogallery in allestimento]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.