Eventi, Gare, News

Shingitai sugli scudi alla Coppa Città di Pisa!

PISA, domenica 28 gennaio. Nella gara di casa organizzata dalla federazione CSEN tenutasi nel palazzetto dello sport “Sergio Carlesi”, la società Shingitai ha schierato ben 19 atleti che sono stati seguiti dai tecnici Daniele Marcianelli e Marco Donati e Asia Gronchi.

Nel kumite ha dato inizio alle danze la più piccola del gruppo under10, Giada Panebianco. Dopo aver vinto il primo incontro, Giada ha raggiunto la semifinale della sua categoria guadagnandosi il terzo posto sul podio. E’ stato poi il turno di Amanda Micchi, terza classificata, la quale ha dato del filo da torcere a tutte le avversarie affrontate. Seppur ai primi impegni agonistici, le due atlete rossocrociate hanno dimostrato grinta da vendere e grande carattere, caratteristiche che sono di buon auspicio per il proseguo della loro carriera. Sono saliti poi sul tappeto Marco Delicato e Diego Orsi, entrambi al secondo impegno ufficiale: nonostante una buona prestazione, si fermano al primo turno traditi anche da un po’ di emozione, ma siamo sicuri che con impegno e dedizione in allenamento si faranno trovare certamente più pronti al prossimo evento!

Si sono poi resi protagonisti, nella categoria esordienti, Christian Lugli, Nathan di Ciaccio, Edoardo della Latta, Mya di Ciaccio e Valentina de Stefano. Per Christian, Nathan e Edoardo, all’esordio nella nuova categoria, la gara è finita al primo turno, nel quale i nostri tre atleti si sono trovati a dover fronteggiare avversari più esperti. Tale risultato non deve essere visto da loro come una sconfitta, ma come un nuovo punto di partenza dal quale iniziare a lavorare ancora più duramente per colmare il gap con gli atleti con più esperienza. Mya di Ciaccio, anche lei all’esordio nella nuova categoria, strappa un buon terzo posto, dimostrazione che la strada intrapresa in allenamento è quella giusta. Ultima dei cadetti a scendere sul tappeto è stata Valentina de Stefano, che non riesce ad approdare alla fase successiva seppur facendo intravedere notevoli miglioramenti nell’esecuzione delle varie tecniche.

E’ stata poi la volta dei cadetti, con Dario Falorni, Leonardo Malvaldi, Alessio Benotto, Francesco Fantini e Leonardo Spinesi. Dario non riesce ad approdare alla fase successiva, sconfitto dal proprio avversario in un incontro tiratissimo che ha visto prevalere quest’ultimo di un solo punto. Grande medaglia d’argento per Leonardo Malvaldi, al rientro nelle competizioni dopo alcuni mesi di pausa, il quale raggiunge la finale della propria categoria perdendo il primo posto solamente per giudizio arbitrale, che premia per 3 bandierine a 2 l’avversario. Il secondo posto di Leonardo è un grande risultato, ottenuto con tanta grinta e concentrazione nel gestire i vari incontri. Chiudono la giornata dei cadetti Leonardo S., Alessio e Francesco, in gara nella stessa categoria di peso. Alessio e Francesco concludono rispettivamente secondo e primo, affrontandosi in una finale tutta rossocrociata! In un roster che presentava ai nastri di partenza un buon numero di atleti, i nostri ragazzi hanno dimostrato di avere qualità importanti, vincendo un incontro dopo l’altro. Da evidenziare la prestazione di Alessio e Francesco, che non hanno lasciato scampo a nessun pari età affrontato sul tappeto, arrivando a contendersi tra di loro il primo posto.

Andrea Falorni, unico atleta rossocrociato tra gli juniores, conquista il terzo posto nella sua categoria fornendo una buona prova e dimostrando grandi progressi nel gestire la pressione dovuta alla gara.

Si è poi passati al kata, sono scesi sul tappeto per le proprie prove Sofia Barone, Nicole Taddei, Iacopo della Mea e Asia Scarpellini. Sofia vince la sua categoria dimostrando un grande miglioramento rispetto all’ultima apparizione ufficiale, mettendo in mostra atteggiamento e tecnica. Quinto posto per Nicole, che ha superato brillantemente l’ostacolo della nuova categoria e per la prima volta si è esibita in kata di tipo shito. Nuova categoria anche per Asia e Jacopo, che hanno dimostrato di saper gestire il nuovo palcoscenico portando a casa due prestazioni di spessore coronate rispettivamente con un ottimo quinto posto nei seniores e una terza posizione nei juniores. Di sicuro aver rotto il ghiaccio della nuova stagione all’Open di San Marino, due settimane prima dell’impegno alla Coppa Città di Pisa, ha giovato ad Asia e Iacopo, i quali sono arrivati all’appuntamento consapevoli delle proprie qualità.

Le gare in casa Shingitai Pisa non si fermano, e vi diamo appuntamento a domenica 11 febbraio, data nella quale si svolgeranno le Qualificazioni agli Italiani Cadetti! In bocca al lupo da parte di tutti i tecnici per gli atleti Leonardo Malvaldi, Leonardo Spinesi, Alessio Benotto, Francesco Fantini e Dario Falorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.